Home Senza categoria Venerdì 20 novembre a Trento e sabato 21 novembre a Brentonico il “Piemonte...

Venerdì 20 novembre a Trento e sabato 21 novembre a Brentonico il “Piemonte Jazz Messengers”

422
0
SHARE
Voto Autore

 

Venerdì 20 novembre a Trento e sabato 21 a Brentonico il formidabile quintetto guidato da Fulvio Albano con Borotti, Faraò, Liberti e Diaferia. Il 24 novembre Eloisa Manera e Massimo Giuntoli in ‘Hobo’

 

Piemonte Jazz Messengers al TrentinoInJazz 2015!

 

 

  • Venerdì 20 novembre 2015 alle ore 21.00 presso il Well Cafè in Via Santa Croce a Trento
  • Sabato 21 novembre 2015 alle ore 20.30 presso il Teatro Monte Baldo in Via Roma 2 a Brentonico (TN)

 

PIEMONTE JAZZ MESSENGERS

Fulvio Albano, sax e clarinetto

Diego Borotti, sax tenore e flauto traverso

Massimo Faraò, pianoforte

Davide Liberti, contrabbasso e basso elettrico

Gianni Diaferia, batteria

 

Doppio appuntamento con i Piemonte Jazz Messengers! Venerdì 20 a Trento e sabato 21 a Brentonico (TN), il TrentinoInJazz 2015 ospita finalmente il quintetto dei Piemonte Jazz Messengers. E’ la prima volta per la band in Trentino ed è anche il primo incontro ufficiale con il TIJ: il quintetto, nato come elemento fondamentale di promozione del Consorzio Piemonte Jazz, comincia così un sodalizio con Trentino Jazz e, per la serata del 21, con Brentonico Jazz. I Piemonte Jazz Messengers riuniscono musicisti che condividono la passione per il mainstream e lo swing: dall’esperienza pluriennale di Fulvio Albano con Gianni Basso e la sua Big Band, agli sconfinamenti nel pop di Diego Borotti alle collaborazioni strepitose di Massimo Faraò, sideman a fianco, fra i tanti, di Nat Adderley, Archie Shepp, Benny Golson.

 

Anche per l’edizione 2015 TrentinoInJazz rilancia la sua originale fisionomia di network: il festival nasce infatti come “federazione” di rassegne preesistenti nelle valli della provincia di Trento ma oggi più che mai mostra unitarietà organizzativa e omogeneità artistica. Dal 24 giugno ai primi di settembre Panorama Music Festival anima il palcoscenico naturale delle Dolomiti della Val di Fassa, con concerti in alta quota. Coinvolto per la prima volta anche il MART di Rovereto, con appuntamenti unici nel loro genere tra musica e cultura contemporanea. Immancabile il Valsugana Jazz Tour, giunto all’edizione n. 13, che riserva grande attenzione alle colonne del jazz internazionale e ai frizzanti Aperitivi Jazz. Presenti anche la Valli del Noce, con la sezione diretta da Enrico Merlin, all’insegna del jazz di frontiera quest’anno tutto italiano, con una dedica speciale a Miles Davis. Quattro concerti di lusso per il Lagarina Jazz, diretto dal giornalista Giuseppe Segala, con artisti di risonanza mondiale. La fase finale si svolge in autunno a Trento e Rovereto: Sonata Islands – diretta da Emilio Galante – dedicata ai connubi sperimentali tra jazz, rock e musica colta.

 

 

 

Info:

www.trentinojazz.com

info@trentinojazz.com

0463.424310

 

Facebook:

www.facebook.com/trentinoinjazz

 

Ufficio stampa:

www.synpress44.com

info@synpress44.com

Comments

LEAVE A REPLY